Sport all’aria aperta



Oggi viviamo nel 21° secolo in cui le innovazioni tecnologiche stanno prendendo il sopravvento. Tuttavia, siamo d'accordo sul fatto che tale progresso ha i suoi pro e contro. I telefoni cellulari, i computer e Internet hanno indubbiamente migliorato la vita di tutti. Ma è innegabile che questi dispositivi di nuova generazione abbiano messo da parte alcune attività come ad esempio quella di praticare sport all’aria aperta. Quest’ultimo è invece importante in quanto permette di esplorare la natura partecipando a un safari in Africa o facendo un'escursione sulle montagne, o semplicemente di dedicarsi al footing e a tante altre attività salutari.


Quali sono i vantaggi di praticare sport all’aria aperta?


Per ottenere benefici in termini di salute non importa che tipo di attività all'aperto fai, l’importante è optare per qualche forma di movimento fisico. Indipendentemente se preferisci correre in montagna o fare una semplice passeggiata in un contesto verdeggiante della tua città, ogni attività incoraggerà l'esercizio fisico utile per migliorare il tuo benessere. Una passeggiata al mattino prima di una giornata intensa è in tal senso un'ottima idea, poichè non solo migliorerai il tuo fisico ma catturerai anche un po' di vitamina D fornita dalla luce solare. Questa semplice forma di attività ti fa sviluppare un'agilità fisica e un'adeguata coordinazione del corpo.


Praticare sport all’aperto fa bene alla mente


Durante il campeggio, l'escursionismo, lo zaino in spalla o la corsa su una montagna, le parti del tuo corpo non sono le uniche cose che vengono sollecitate. Anche la tua mente infatti può trarne grandi benefici. Quando ad esempio passeggi o corri in contesti naturalistici, puoi schiarirti le idee svuotando la tua mente e rendendola quindi libera per vivere le tue giornate in modo salutare.


Lo sport all’aria aperta sviluppa la personalità


Oggi tutti noi viviamo in un mondo frenetico che può logorarci. Esplorare la vita all'aria aperta, invece ci permetterà di liberare la mente dallo stress e dalle esigenze della quotidianità. Per questo motivo dovresti considerare di andare via per un fine settimana e trascorrere del tempo in un campeggio, incoraggiando quindi il tuo senso di avventura e nel contempo liberando la tua mente dal trambusto della giungla aziendale. Grazie a ciò, potrai praticare degli sport all’aria aperta traendone benefici sia fisicamente che mentalmente, e ottenendo anche una maggiore autostima senza contare che avrai modo di sfruttare al meglio la tua innata creatività.


I migliori sport da praticare all’aria aperta


Un ottimo modo per praticare dello sport all’aria aperta è senza dubbio la corsa. Grandi o piccole distanze sono in tal senso ideali in quanto ti daranno l'opportunità di variegare l'allenamento e di aumentare la tua forma cardiovascolare, senza sacrificare i muscoli guadagnati duramente. Per ottenere i migliori risultati inizia con delle sessioni da 5 km cadauna nel periodo primaverile per almeno 15 giorni, dopodiché puoi aumentare la distanza portandola fino a 10 km e magari iscrivendoti a qualche mezza maratona organizzata nella tua regione o in una adiacente. Per massimizzare il risultato, puoi anche optare per l'uso di alcuni integratori contenenti carnitina e aminoacidi e facilmente reperibili nelle farmacie terrestri ed online. In alternativa alla corsa, uno sport da praticare all’aria aperta in estate è sicuramente il nuoto, in quanto è uno dei migliori allenamenti per tutto il corpo e in grado di far aumentare il tuo cardio mentre lavori su avambracci, polpacci, inguine, bicipiti, pettorali e quadricipiti contemporaneamente. Scopri quindi eventuali laghi o specchi d'acqua naturali vicino a te e pianifica una piccola escursione con alcuni amici. Se tuttavia non vuoi stare in acqua, allora salta su un kayak. Questa imbarcazione infatti ti permetterà di lavorare braccia, spalle, bicipiti, tricipiti, bacino e schiena con eccellenti risultati in termini di forma fisica. Per concludere questa rapida carrellata di sport da praticare all’aria aperta, non potevamo esimerci dal consigliarti la bicicletta. Si tratta infatti di un mezzo di locomozione ideale sia per divertirti che per ottimizzare il tuo stato fisico e mentale. Cerca quindi un percorso panoramico nella tua città o vai oltre optando per uno collinare. La bici ti garantirà in questi casi un ottimo allenamento per le gambe, i quadricipiti, i muscoli posteriori della coscia, i glutei e i polpacci. Se poi preferisci sentieri sterrati e percorsi di montagna, allora scegli una mountain bike e correda il tuo zainetto con bottigliette d’acqua e perchè no con qualche cibo proteico e integratori vitaminici appartenenti alla categoria dei farmaci da banco.


6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti