Disintossicare l’organismo

Aggiornamento: 27 apr



Avere un organismo intossicato vuol dire soffrire in molte occasioni di mal di testa, avvertire un senso di stanchezza perenne, riscontrare problemi di cute impura e di forfora, sentirsi appesantiti e avere difficoltà a digerire. Spesso, questo senso di malessere viene percepito durante dei periodi specifici dell'anno come ad esempio i cambi di stagione.


Questo avviene specialmente in primavera quando il nostro corpo durante la fase di rigenerazione si trova ad affrontare le tossine accumulate in inverno che cercano in tutti i modi di ostacolarlo. Si tratta principalmente di determinate molecole considerate spazzatura, che in linea generale non risultano utili in nessun modo all'organismo, tra le principali fanno parte quelle presenti nell'aria che respiriamo ogni giorno (come sigarette, polveri sottili e inquinamento) o nel cibo che mangiamo.


Se si avverte la necessità di disintossicare l'organismo è bene sapere che è possibile, adottando determinate misure avrete l'occasione di sentirvi meglio e riprendere in mano la vostra vita sia sotto l'aspetto salutare sia estetico. Per riuscire in questa impresa occorre applicare dei metodi efficaci, esistono infatti numerose tecniche e strategie che risultano valide e funzionali capaci di consentirvi in poche settimane di raggiungere gli obiettivi prestabiliti senza difficoltà.


In linea generale, si tratta di 10 strategie che se messe in pratica in maniera costante ogni giorno offrono dei risultati eccellente. Inoltre, sono efficaci per vivere più anni nel tempo. Di seguito vi mstreremo tutti i consigli per raggiungere i risultati che sperate per disintossicare il corpo.


Come disintossicare l'organismo


Per prima cosa per disintossicare l'organismo è importante consumare determinati alimenti, seguendo una dieta sana ed equilibrata. Attraverso una vera e propria dieta depurativa si ha la possibilità di cominciare un processo di purificazione assoluta del corpo. Non importa dove si consumano le pietanze se a casa o al ristorante, ciò che bisogna fare per depurare l'organismo è scegliere dei piatti sani e leggeri. In particolar modo è consigliato optare per specialità come: paste e legumi, pasta al pomodoro, pasta e verdure, insalate e verdure accompagnate da un pò di riso precedentemente bollito, frittata, petto di pollo, bistecca, etc. Per raggiungere gli esiti desiderati dovrete quindi dimenticare cibi come: formaggi grassi, insaccati, patatine e altri alimenti spazzatura. Mentre, altri prodotti alimentari tra cui la mozzarella e la ricotta possono essere consumate. Infine, è importante scegliere pane e pasta integrali.


Bere centrifugati di frutta e verdura


Questa strategia è una delle migliori in assoluto che contribuiranno alla depurazione del corpo, sono ideali da consumare sia durante metà mattinata o nel pomeriggio. Se non trovate invece il tempo necessario per bere centrifughi di frutta e verdura potrete sempre accompagnarle come bevanda durante i pasti, nel dettaglio a pranzo e a cena. Inoltre, è bene sapere che aggiungendo nei centrifugati elementi come finocchi o spinaci vi è l'opportunità di ottenere una bevanda che contiene pochi zuccheri e soprattutto più leggera. Si tratta di una soluzione unica che vi permetterà di perdere il peso in eccesso.


Rimuovere dalla dieta fritture e dolci


Per depurare l'organismo è necessario non consumare alimenti spazzatura tra cui patatine fritte, hamburger che risultano avere un condimento esagerato e che risultano grassi. Anche se la frittura di pesce attira l'attenzione di tutti, è importante evitarla, per consolarvi potrete scegliere invece i totani alla piastra. In linea generale, è essenziale non consumare alimenti acidi, ma indirizzarsi invece a una dieta alcalina. Anche se i dolci sono il punto debole di ognuno di noi o almeno per la maggior parte bisogna non cedere alla loro tentazione, in quanto rappresentano uno dei motivi principali per cui il nostro organismo si intossica. Perciò, se avete come obiettivo quello di migliorare la condizione del corpo è necessario limitare gli zuccheri evitando di conseguenza la consumazione di dolciumi.


Smettere di fumare


Tra le strategie principali per purificare l'organismo vi è quella che riguarda la sigaretta, in sostanza è consigliato smettere di fumare se si ha come fine quello di stare bene e vivere più a lungo. Nel caso in cui questo punto risulta estremamente difficile o per alcuni impossibile, bisogna limitare la quantità delle sigarette fumate durante il giorno. Avendo un buon senso di volontà e spirito vi è la possibilità di disintossicare l'organismo in gran parte.


Bere tisane rilassanti e drenanti


Bere soluzioni drenanti e lenitive è un altro rimedio che vi permetterà di ottenere una seri di benefici sotto il punto di vista salutare. In particolar modo tra le tisane migliori spiccano quelle a base di malva, tarassaco e semi di finocchio. Per riuscire a depurare il corpo bisogna almeno bere una tisana al giorno, scegliete voi quando risulta il momento migliore se il pomeriggio o la sera.


Diminuire il numero dei caffè


Il caffè seppur è considerata una delle bevande più amate dagli italiani è consigliato limitarlo. Una volta che avrete consumato due tazzine al giorno potrete stare certi che otterrete comunque l'energia e la carica che questa soluzione dal gusto piacevole e inconfondibile offre. Se avete pensato di sostituire il caffè tradizionale con uno decaffeinato sappiate che non cambierà nulla, in quanto è necessario sapere che intossica nella stessa maniera l'organismo.


Tra gli altri consigli per purificare il corpo è importante: ridurre o eliminare l'alcol, fare attività fisica o sport, dormire un minimo di 8 ore al giorno, concedersi qualche momento di relax per affrontare in maniera ottimale e calma la giornata.



11 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti